Atherina boyeri, conosciuto comunemente come latterino capoccione, è un piccolo pesce d’acqua dolce e marina appartenente alla famiglia Atherinidae. Nel video li abbiamo incontrati facendo snorkeling in estate trai bagnanti, in apnea durante il finire di una mareggiata in autunno. Questi pesci sono facili da incontrare praticamente durante tutto l’anno e si lasciano avvicinare dal sub che non costituisce una minaccia per loro. Latterini Crognoli Atherina boyeri Big-scale sand smelt intotheblue.it

Distribuzione e habitat

Presente nell’intero mar Mediterraneo, nel mar Nero (subsp. pontica), nel mar Caspio (subsp. caspia) ed in alcuni tratti delle coste atlantiche europee.
Essendo molto eurialino, frequenta soprattutto ambienti lagunari e di foce, ma si può incontrare anche in acque del tutto dolci e in mare, in baie riparate con fondi sabbiosi, misti o a Posidonia oceanica.

Descrizione

Si tratta di un pesciolino allungato e slanciato, con occhi molto grandi, bocca grande, obliqua e protrudibile a tubo. La pinna caudale è forcuta, la pinna analeè corta, le pinne dorsali sono due, ben separate e inserite indietro (più indietro delle pinne ventrali. Si riconosce dalla congenere Atherina hepsetus per il muso più corto del diametro dell’occhio e per alcuni particolari della colorazione.
La livrea è argentea con testa e ventre brillanti ed una linea scura sul fianco sulla quale decorre una linea brillante, spesso dorata.
Misura fino a 10 cm di lunghezza.

Alimentazione

Ha dieta carnivora: si nutre di larve di pesci, plancton, piccoli crostacei, vermi (policheti) e molluschi.

Biologia

Gregario, vive in fitti branchi.

Predatori

È una delle prede più frequenti di spigole ed altri pesci predatori. Costituisce un anello importantissimo nella catena alimentare delle zone lagunari e di estuario.

https://it.wikipedia.org/wiki/Atherina_boyeri

Atherina boyeri intotheblue.it
Atherina boyeri intotheblue.it