Madrepora - Cladocora caespitosa

Cladocora caespitosa - Madrepora Cuscino Coral loaf - intotheblue.it
Cladocora caespitosa – Madrepora Cuscino Coral loaf – intotheblue.it

Madrepora Cladocora caespitosa – IntotheBlue.it

In questo filmato vediamo due colonie di Cladocora caespitosa o madrepora a cuscino trovate in pochissimi metri di acqua, la prima di circa 20 cm di diametro e la seconda molto più piccola circa 5 cm, ma con i polipi estroflessi in cerca di cibo.

Cladocora caespitosa - Madrepora Cuscino Coral loaf - intotheblue.it
Cladocora caespitosa – Madrepora Cuscino Coral loaf – intotheblue.it

La madrepora a cuscino (Cladocora caespitosa), conosciuta comunemente anche come madrepora pagnotta per la tipica forma delle sue colonie, è una madrepora della classe Hexacorallia, phylum cnidari.
Polipi di colore granata chiaro, di circa 5 millimetri di diametro che formano colonie a forma di cuscino, in simbiosi con le alghe Zooxanthella. Produce depositi di carbonato di calcio con cui forma le teche calcaree in cui vive.
È la madrepora più grande del Mar Mediterraneo, raggiungendo anche i 50 centimetri di diametro.

Author: Andrea Cirivasi

Gallery

This slideshow requires JavaScript.

(Visited 18 times, 1 visits today)

You might be interested in

Comment (8)

  1. Salve ho visto che le foto delle cladocora sono state fatte a Castiglioncello, dato che anche io amo la fotografia subacquea vorrei poter fotografarla anche io , ho visto che si trova a bassa profondità, potrei sapere di preciso la zona , grazie

    1. Ciao Sergio, quelle dell’ articolo sono praticamente sotto Villa Godilonda a pochi metri di profondità naturalmente ce ne sono di più belle in tutta la zona di Punta Righini che non abbiamo ancora fotografato. Se riesci a fotografarle condividile pure sul sito (ti attiviamo l’account autore ovviamente). Saluti Andrea

          1. Ciao, ho girato tutta punta righini ma cladocora e astroides neanche l’ombra, ho fatto 2 ore in acqua andata e ritorno, ciao

  2. Ciao sapresti indicami altri posti qui in Toscana dove posso trovare la cladocora, dato come ti ho detto sopra in quel posto non ne ho trovata, grazie

    1. Ciao Sergio. A bassa profondità (entro i 5m) le ho viste solo in zona Punta Righini a Castiglioncello, sono abbastanza comuni nelle zone rocciose senza posidonia, quindi cercherei da Calafuria fino a San Vincenzo generalmente sono più comuni sui 10 metri non oltre i 20. Buona ricerca!

LEAVE YOUR COMMENT