Cernia Dorata o Dotto Epinephelus costae

Cernia Dorata Dotto Epinephelus costae Goldblotch grouper intotheblue.itCernia Dorata Dotto Epinephelus costae Goldblotch grouper intotheblue.it

Siamo in Sardegna nelle riserva marina di Capo Carbonara dove in pochi metri di profondità abbiamo incontrato la Cernia Dorata o “Dotto“.Cernia Dorata Dotto Epinephelus costae Goldblotch grouper intotheblue.it

Durante una immersione in apnea si è avvicinata insieme ad altri pesci come saraghi, salpe, e mormore, incuriosita dalla nostra presenza. Tuttavia è rimasta sempre ad una certa distanza e una volta soddisfatta la sua curiosità si è nascosta in una buca.

E’ una specie estremamente diffidente nei confronti dell’uomo, quindi difficile da avvicinare e fotografare. Questa diffidenza ed il fatto che sia una specie piuttosto rara le ha fatto guadagnare il soprannome di “Dotto“. Nella classifica del IUCN, Unione Mondiale per la Conservazione della Natura, è classificata come una specie vulnerabile, questo perchè, come per le altre specie di Cernia, la pesca è la minaccia principale, in particolare quella a strascico e subacquea nonché la distruzione dell’habitat.

Cernia Dorata Dotto Epinephelus costae Goldblotch grouper intotheblue.it
Cernia Dorata Dotto Epinephelus costae Goldblotch grouper intotheblue.it

La cernia dorata o conosciuta anche come dotto (Epinephelus costae) è un pesce di mare della famiglia Serranidae.

Distribuzione e habitat
È una specie più meridionale della più comune e nota cernia bruna, infatti in Atlantico non si ritrova più a nord del golfo di Cadice mentre a sud giunge fino al Sudafrica. Nella acque italiane è più comune lungo le coste delle regioni meridionali.
Vive su fondi misti di sabbia e roccia con prevalenza di quest’ultima.

Descrizione
Ha sagoma più allungata e mandibola inferiore più prominente rispetto alla cernia bruna ma si riconosce soprattutto per la colorazione, che però attraversa varie fasi:

  • livrea normale: macchia color giallo oro dietro l’opercolo branchiale, quattro linee orizzontali scure parallele sul dorso, su sfondo beige;
  • giovane: ci sono più di quattro linee sui fianchi, niente macchia dorata sul fianco;
  • maschio adulto: macchia dorata ben visibile ed estesa, metà inferiore del corpo biancastra sormontata da una fascia molto scura irregolare.

Le dimensioni arrivano ad 80 cm per 8 kg di peso.

Cernia Dorata Dotto Epinephelus costae Goldblotch grouper intotheblue.it
Cernia Dorata Dotto Epinephelus costae Goldblotch grouper intotheblue.it

Alimentazione
Identica a quella della cernia bruna.

Biologia
È più gregaria delle altre cernie e può vivere in piccoli branchi. I giovani sono talvolta straordinariamente amichevoli e non mostrano alcuna paura dei subacquei mentre gli adulti sono molto sospettosi.

https://it.wikipedia.org/wiki/Epinephelus_costae

(Visited 7 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT