Anemone tubolare - Cerianthus Membranaceus

Siamo su un fondale misto composto da rena, detriti, fango e qualche scoglio trai 44 e i 52 metri di profondità. Sul fondo prima di arrivare alla scogliera che volevamo esplorare abbiamo trovato il Cerianthus Membranaceus o Anemone tubolare. La particolarità di questa specie di anemone è che possiede due ordini di tentacoli, il primo esterno di dimensioni anche fino a 40 cm, ed uno interno di dimensioni ridotte, nel nostro caso di colore bianco, che serve a portare il cibo direttamente alla bocca centrale.

Anemone tubolare Cerianthus Membranaceus Cylinder anemone intotheblue.it
Anemone tubolare Cerianthus Membranaceus Cylinder anemone intotheblue.it

Altre caratteristiche dell’ Anemone tubolare sono il fatto di creare un tubo calcareo e quindi l’impossibilità di compiere quei piccoli spostamenti che invece altri tipi di anemone possono fare; e le svariate colorazioni che possono avere, bianco, giallo, arancione, verde, marrone, blu, nero, viola, la spirale esterna. Il colore della spirale interna spesso contrasta con quello della spirale esterna.

Il Cerianthus membranaceus, l’anemone cilindrico o anemone a tubolare, è una specie di grande anemone tubolare della famiglia Cerianthidae del phylum Cnidari. È originario del Mar Mediterraneo e delle parti adiacenti dell’Oceano Atlantico nord-orientale.

Descrizione
Il Cerianthus membranaceus è un grande anemone tubolare. Il disco orale può avere un diametro fino a 40 cm (16 pollici). Ci sono due spirali di tentacoli, che ammontano a circa duecento tentacoli in tutto. Quelle nella spirale esterna sono lunghe e snelle e armate di cnidociti (cellule pungenti) e vengono utilizzate per catturare le prede. I tentacoli nella spirale interna sono più corti e funzionano per trasferire il cibo catturato alla bocca centrale. I tentacoli sono talvolta fasciati e sono disponibili in una gamma di colori; bianco, giallo, arancione, verde, marrone, blu, nero, viola. Il colore della spirale interna spesso contrasta con quello della spirale esterna.

La colonna di questo tubo anemone secerne il muco in cui è incorporato un tipo unico di cnidociti che si uniscono per formare una struttura fibrosa. La sabbia e altre particelle aderiscono a questo e forma un tubo protettivo coriaceo lungo fino a 40 cm (16 pollici). Non vi è alcun attacco a pedale e l’estremità inferiore del tubo è sepolta nel substrato morbido. Il tubo è aperto alla base che consente la fuoriuscita dell’acqua quando l’animale si ritira nel tubo.

Anemone tubolare Cerianthus Membranaceus Cylinder anemone intotheblue.it
Anemone tubolare Cerianthus Membranaceus Cylinder anemone intotheblue.it

Distribuzione e habitat
Il Cerianthus membranaceus si trova sul fondo del mare in acque poco profonde nel Mar Mediterraneo, nell’Adriatico settentrionale e nell’Oceano Atlantico nord-orientale, la sua gamma si estende fino alla Gran Bretagna. Si manifesta su substrati sabbiosi o limosi dove il suo tubo è sepolto verticalmente nel sedimento. Nel Mediterraneo si manifesta principalmente in aree con alti livelli di sostanza organica, come le zone di inquinamento al largo di Marsiglia, dove è presente ad alta densità durante tutto l’anno.

https://it.wikipedia.org/wiki/Cerianthus_membranaceus

https://en.wikipedia.org/wiki/Cerianthus_membranaceus

(Visited 20 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

%d bloggers like this: