Acciuga europea - Engraulis encrasicolus

L’ Acciuga o alice rappresenta uno dei primi anelli della catena alimentare di tutti i mari e gli oceani. Alla base di questa catena alimentare c’è il plancton. Questi sono organismi microscopici distribuiti in tutta la colonna d’acqua ed alimentano pesci piccoli, trai quali le acciughe che a loro volta alimentano i pesci più grandi. Questi pesci sono poi mangiati da pesci ancora più grandi, così via fino a raggiungere la cima della catena con lo squalo.

Acciuga europea Engraulis encrasicolus European anchovy intotheblue.it
Acciuga europea Engraulis encrasicolus European anchovy intotheblue.it

Sono quindi organismi di estrema importanza rappresentando fonte di proteine per innumerevoli altre specie marine tra le quali anche i mammiferi, i cetacei che vivono nei nostri mari e ovviamente anche l’uomo.

Sono quindi un alimento importante. Le proteine delle acciughe sono ricche di amminoacidi essenziali e hanno un alto valore biologico. I lipidi sono abbondanti ma risultano interessanti dal punto di vista nutrizionale perché ricchi di acidi grassi insaturi omega 3. Ormai da diversi anni la ricerca scientifica ha dimostrato gli effetti benefici degli omega-3 che sono essenziali per il corretto funzionamento e mantenimento del sistema nervoso, proteggono dall’insorgenza di malattie cardiovascolari e vanno assunti in abbondanza dalla donna durante la gestazione.

Acciuga europea Engraulis encrasicolus European anchovy intotheblue.it
Acciuga europea Engraulis encrasicolus European anchovy intotheblue.it

Questi pesci sono tra le specie più diffuse nel Mar Mediterraneo e nel video fatto in questi giorni le abbiamo incontrate vicino alla costa. In estate infatti le acciughe spesso si dividono in piccoli branchi e si avvicinano alle coste, abbandonando momentaneamente la vita pelagica in alto mare, per cibarsi del fitoplankton e dello zooplankton presente nei bassi fondali nel periodo estivo.

Acciuga europea Engraulis encrasicolus European anchovy intotheblue.it
Acciuga europea Engraulis encrasicolus European anchovy intotheblue.it

L’acciuga europea o alice (Engraulis encrasicolus (Linnaeus, 1758)) è un pesce osseo marino appartenente alla famiglia Engraulidae di grande importanza economica. 

La specie è diffusa nell’Oceano Atlantico orientale, tra la Norvegia e il Sudafrica. È presente e comune anche nei mari MediterraneoNero e d’Azov. Alcuni esemplari sono stati catturati nel canale di Suez; si tratta quindi di una delle poche specie di pesci mediterranei che hanno intrapreso una migrazione verso il mar Rosso, in senso contrario a quello dei migranti lessepsiani.

Si tratta di un tipico pesce pelagico che si può trovare anche a grande distanza dalle coste, a cui si avvicina in maggio-giugno per la riproduzione. Di solito nella stagione calda non si incontra a profondità superiori a 50 metri; la massima profondità registrata è di 400 metri. In inverno frequenta acque più profonde, attorno ai 100-180 metri nel Mediterraneo. È una specie moderatamente eurialina, tollera le acque salmastre e talvolta penetra nelle foci e nelle lagune. Nei laghi salmastri di Ganzirri e di Torre Faro in comune di Messina esiste una popolazione stanziale, in passato considerata come una sottospecie (Engraulis encrasicolus russoi).

https://it.wikipedia.org/wiki/Engraulis_encrasicolus

 

This slideshow requires JavaScript.

(Visited 7 times, 1 visits today)

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

%d bloggers like this: